Il mondo del wellness è talmente vasto e complesso da offrire un ricco ventaglio di soluzioni per vivere momenti di totale benessere, anche attraverso trattamenti più particolari rispetto a quelli tradizionali. Se cercate un'esperienza rilassante paragonabile a quella di una sauna finlandese, e allo stesso tempo siete amanti della natura e dell'armonia idilliaca dei paesaggi di campagna, la sauna al fieno è quello che fa per voi.

Centro Italia si occupa della realizzazione di strutture wellness di ultima generazione in cui i benefici della sauna tradizionale si integrano alla perfezione con le suggestioni evocate dall'atmosfera delle montagne

Sauna al fieno: il funzionamento 

Il trattamento con la sauna al fieno si svolge a una temperatura compresa tra i 45 e i 50 gradi con un livello di umidità del 60/70%. Questo tipo di terapia ha origine nei paesaggi austriaci delle Alpi, dove i contadini erano soliti posare il fieno sulle stufe domestiche e godersi un momento di relax, cullati dall'odore gradevole che questo emanava. Nel tempo, l'effetto rilassante del calore e del profumo del fieno divenne sempre più noto, fin quando non cominciarono a diffondersi le prime terapie termali pensate per sfruttare al massimo i benefici di fieno ed erbe aromatiche

Una sauna di questo genere prevede la presenza di una superficie riscaldata ricoperta di fieno; tramite questo, il vapore circola a a una temperatura elevata ma non eccessiva. La seduta, vista la temperatura più contenuta rispetto alle saune tradizionali, ha una durata maggiore e al termine di questa ci si copre con una coperta di lana per la cosiddetta fase di decompressione.

I benefici della sauna al fieno 

La sauna al fieno ha moltissimi benefici sul nostro organismo: 

  • contrasta i dolori muscolari e reumatici grazie a un'azione distensiva sulla muscolatura;
  • pulisce il corpo eliminando le tossine;
  • stimola la respirazione riducendo il rischio di raffreddori e influenze;
  • migliora la luminosità della pelle, che assume un aspetto più tonico.

A questi benefici per il corpo se ne aggiungono altri non meno importanti per la mente. L'aroma del fieno che viene diffuso nell'ambiente qualifica la sauna come un'esperienza incredibilmente rilassante, dal sapore vagamente bucolico. Avrete l'impressione di trovarvi in alta montagna e in breve tempo vi sentirete subito rigenerati e più forti, come quando si torna da una giornata immersi nella natura. 

La struttura di una seduta

Ogni seduta può avere una durata variabile che va dai 10 ai 20 minuti, ossia l'arco di tempo più indicato affinchè il calore e l'umidità penetrino nel fieno con conseguenti azioni benefiche per il corpo. L'ideale è svolgere un ciclo di sedute che va dagli 8 ai 12 ingressi nella vasca/distesa d'erba. La prima "immersione" è di solito la più breve (una decina di minuti), gradualmente si aumenta il tempo di permanenza. La sudorazione è molto forte soprattutto all'inizio, può prolungarsi anche per qualche ora, ed è importante che in questa fase si assumano bevande e tisane in abbondanza per reintegrare i liquidi persi.

Centro Italia garantisce un ambiente completamente sano e controllato grazie a un sistema di circolazione che favorisce il continuo rifornimento di ossigeno fresco, che arriva nella stufa, viene riscaldato e infine diffuso nella cabina. L'aria secca si riscalda e inizialmente fluisce verso l'alto, adagiandosi sul corpo, gradualmente si appesantisce e, raffreddandosi, va verso il basso per poi fuoriuscire dalla valvola di areazione. Grazie a questo sistema, i consumi si abbassano e l'utilizzatore può usufruire di un ambiente di qualità che accentua la sensazione di benessere. 

La provenienza del fieno

È molto importante che il fieno provenga da prati curati con metodi naturali, il che significa che in una sauna al fieno troverete una miscela di erbe che si trova almeno a 2000 metri di altezza in zone dove è vietato il pascolo. Di solito si impiegano erbe come genziana, primula, ranuncolo, pulsatilla, arnica, hypericum, timo, aquilegia.

Sauna al fieno: controindicazioni

Prima di sottoporsi a una seduta in una sauna al fieno, è assolutamente necessario effettuare una visita medica preliminare per assicurarsi di essere idonei al trattamento. Anche se nella grande maggioranza dei casi la sauna al fieno ha solo benefici, ci sono alcune circostanze in cui è bene evitare, in particolare in presenza di processi infiammatori acuti, nefropatie, cardiopatie, problemi circolatori e gravidanze.

Realizzare una sauna al fieno con Centro Italia

Centro Italia progetta soluzioni wellness adatte a chiunque: la delicatezza della sauna al fieno sarà apprezzata da chi non sopporta le temperature troppo elevate. Una caratteristica, questa, che la sauna al fieno condivide con le biosaune, anch'esse progettate per chi non ama l'intenso calore della sauna finlandese. Venite a scoprire tutte le nostre proposte prendendo un appuntamento nei nostri uffici di Roma o contattandoci al numero verde 800931931.

 

 

Scopri le guide sul mondo delle saune Centro Italia