Con la nuova Legge di Stabilità è stata prorogata per tutto il 2017 la detrazione fiscale del 50% per tutti gli interventi di riguardanti il miglioramento dell'efficienza energetica negli edifici. Si tratta dell'Ecobonus, un incentivo fiscale che consente di detrarre il 50% delle spese sostenute per l'installazione delle schermature solari come le pergotende.

 

Ecobonus: a chi è rivolto?

Possono usufruire dell'Ecobonus le persone fisiche, gli esercenti, i contribuenti con reddito d'impresa, coloro che vantino un reale diritto sull'immobile, i condomini, gli inquilini, le associazioni tra professionisti, gli enti privati e pubblici che non svolgano attività commerciali e che siano soggetti al pagamento dell'Ires. Ricordiamo che l'Ecobonus può essere trasferito in caso di cessione dell'immobile, o di assegnazione dello stesso agli eredi in caso di decesso del proprietario.

 

Ecobonus: requisiti dell'immobile

Per usufruire dell'incentivo fiscale dell'Ecobonus, gli edifici devono presentare i seguenti requisiti: devono essere già iscritti al catasto e i tributi devono risultare regolarmente pagati. L'Ecobonus è estendibile anche ai fabbricati destinati alle attività imprenditoriali, come negozi e ristoranti, mentre gli edifici in fase di costruzione non rientrano nel raggio applicativo dell'Ecobonus. Infine, per alcune tipologie di interventi, l'immobile di riferimento deve presentare un impianto di riscaldamento pre-esistente.

 

Ecobonus: interventi incentivati per schermature solari

Gli interventi per i quali è prevista l'applicazione dell'Ecobonus 50% sono quelli che apportano dei miglioramenti in termini di prestazioni energetiche riqualificando gli edifici esistenti. Si può detrarre il 50% della spesa per l'installazione delle schermature solari.
A questo punto ci preme chiarire che cosa si intende per schermature solari. A tale scopo, facciamo riferimento alla definizione fornita da ENEA, l'Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile. Stando alle linee guida fornite dall'Agenzia, le schermature solari soggette a detrazione fiscale al 50% devono presentare i seguenti requisiti: devono proteggere una superficie vetrata, devono appartenere all'unità edilizia in modo stabile, possono essere installate all'esterno, all'interno o essere integrate alle superfici vetrate, devono essere movibili e devono avere una funzione tecnica e non puramente decorativa. Per le schermature da esterno che non siano applicate a vetrate, non rientrano nell'Ecobonus quelle orientate a nord.
In conclusione, rientrano nell'incentivo fiscale: le tende da sole, le pergole e le pergotende in tessuto, le strutture mobili ombreggianti, oscuranti e le zanzariere purché presentino un grado di efficienza energetica.

 

Ecobonus: come funziona

L'incentivo è fruibile sotto forma di detrazione Irpef per una quota pari al 50% della spesa sostenuta. La detrazione è da intendersi su 10 anni, ovvero in 10 rate annuali di pari importo. La documentazione di cui si deve disporre per poter usufruire dell'Ecobonus è la seguente: la dichiarazione che la schermatura solare a marchio CE sia conforme alla normativa prevista, la fattura che indichi la definizione dell'installazione, il fattore solare di ogni schermatura, le dimensioni e il costo di posa della stessa. Inoltre, serviranno le fatture e le ricevute delle spese sostenute e dei bonifici di pagamento, la dichiarazione di un tecnico abilitato che attesti la conformità dell'intervento ai requisiti previsti, la scheda tecnica degli interventi eseguiti e l'attestato di qualificazione energetica (non necessario per pannelli solari o sostituzione di finestre).
Infine, l'utente dovrà comunicare all'ENEA la richiesta di detrazione comprensiva di scheda tecnica entro 90 giorni dal termine dei lavori.
Grazie alla grande esperienza accumulata nel corso degli anni, lo staff di Centro Italia è in grado di rispondere ad ogni chiarimento o domanda riguardanti la realizzazione di una Pergotenda® e l'eventuale fruizione dell'Ecobonus per la detrazione fiscale. Per richiedere un preventivo a Centro Italia è possibile accedere all'apposita sezione contatti del sito, oppure ci si può recare presso lo showroom di Roma (Via Cassia 1864 – fronte Olgiata) per provare e valutare alcune proposte di pergotende Corradi. Infine potete contattarci per un appuntamento al numero 800 372960.