Uno specchio di acqua che regala l’illusione di non avere confini; una piscina a strapiombo sospesa nel cielo con parete vetrata. Questo era il sogno del cliente e gli esperti di Centro Italia lo hanno reso realtà.

Se vuoi portare il lusso di una piscina personalizzata sul tuo attico o terrazzo, rivolgiti a Centro Italia ed avrai la garanzia di una realizzazione esclusiva, funzionale e dall’impatto visivo senza precedenti.


Il sogno del cliente: una piscina a sbalzo di dimensioni contenute e dotata dei seguenti accessori: scala di accesso, panca, impianto idromassaggio, acqua calda e parete vetrata. A questo si aggiungono un rivestimento in marmo, un sistema di illuminazione diffusa con strip a led perimetrale sul fondo ed un sistema di trattamento dell'acqua senza cloro.
 

Per le sue caratteristiche, la piscina a sbalzo costruita da Centro Italia su un attico capitolino ha conquistato la redazione della nota rivista specializzata in piscine – Piscine Oggi – che ha deciso di approfondirne le fasi della realizzazione intervistando il titolare.


La sfida
: la prima difficoltà nella realizzazione della piscina riguarda la sua collocazione, al settimo piano di un palazzo, con la problematica relativa all'installazione di una vasca di Kg 1200/mq su un solaio con portata di 250 Kg/mq. 
Il secondo problema riguarda invece la pericolosità della piscina, poiché posta in un punto del terrazzo a rischio caduta. 


La soluzione di Centro Italia: a queste due problematiche, inizialmente insormontabili, gli ingegneri di Centro Italia hanno risposto calcolando una base di ripartizione con scarico dei pesi sui muri laterali portanti. 

Lo studio della parete vetrata è stato eseguito mediante dei calcoli riguardanti la spinta dell'acqua, che hanno determinato sia il tipo di vetro sia lo spessore dello stesso. Attraverso la costruzione del rivestimento esterno, progettato con pareti a taglio, la piscina risulta impossibile da scavalcare ed è pertanto sicura. 
 

Lo studio dei pesi e la base di appoggio


Prima di realizzare la piscina, sono stati eseguiti degli studi di carattere ingegneristico per contenere al massimo il peso della struttura. Lo stesso è stato effettuato sulla portabilità del solaio.
In questa fase è stato fondamentale reperire il progetto strutturale del solaio, situato presso gli uffici del genio civile.

Gli studi sono stati poi completati da una società specializzata che ha effettuato i test dei pesi sul piano di appoggio, misurando al millimetro lo spostamento del solaio sottoposto a carico graduale con zavorre di acqua. In questo modo è stato possibile determinare il peso effettivo del solaio, attraverso il calcolo della base rialzata deputata a scaricare il peso. 

La base di appoggio della piscina è stata realizzata con profili ad H con ancoraggio alle travi portanti posizionate sui muri laterali, quindi senza toccare il piano di appoggio. I profili sono stati poi riempiti con calcestruzzo fibrorinforzato.



 


L'automazione

L’intero funzionamento e la gestione della piscina sono automatici e controllabili a distanza dallo Smartphone: l’impianto di filtrazione, la copertura, l’impianto idromassaggio, il dosaggio degli additivi, l’illuminazione a Led e la temperatura dell’acqua.


Scopri di più

Per maggiori informazioni sulla piscina a strapiombo realizzata da Centro Italia su un attico di Roma consultate la sezione riguardante il case study di Centro Italia.

Contattaci al numero verde 800 372960 per una consulenza completa, ti aiuteremo a trovare la piscina ideale per i tuoi gusti e le tue esigenze.

 

Informazioni sulla realizzazione di piscine


Scarica il Pdf dell'articolo di Piscine Oggi riguardante la realizzazione di una piscina a sbalzo su un attico di Roma!