CONTATTO RAPIDO - N.VERDE 800 37 29 60
Nome (*)
Mail (*)
Tel (*)
Info (*)
Richiesta (*)
Accetto (*)
 

Vasche custom per yacht


Piscina su yacht


Centro  Italia   costruisce vasche  idromassaggio  custom  per  mega yacht  e yacht con possibilità di personalizzazione della forma, delle dimensioni e dell'impianto idromassaggio.

 

Caratteristiche delle vasche custom per yacht di Centro Italia


Dal progetto al plastico 3D, la vasca idro viene costruita e personalizzata nei minimi dettagli e tecnicamente evoluta con rispondenza alla Normativa Navale Rina.
Possiamo realizzare due diverse tipologie di scocca:
  • in resina vinilestere rinforzata e finitura a gelcoat  neopentilico  
  • in fibra di carbonio con elevate prestazioni in particolare riguardo ai rapporti rigidezza/peso e resistenza/peso
La resina vinilestere, per la sua natura chimica è in grado di garantire grandi prestazioni  ed è ben rispondente alle sollecitazioni.

La fibra di carbonio è un materiale sottile di elevatissima resistenza meccanica con grande capacità di isolamento termico e resistenza alla temperatura. 

Idromassaggio su yachtAbbiamo due tipologie di impianto idromassaggio:
  • bocchette in ABS  o Inox  che sfruttano il principio Venturi idro/aria(idromassaggio)
  • bocchette aria (insuflaggio) che immettono aria per un dolce massaggio
Gli impianti possono essere accoppiati nel funzionamento in modo da ottenere un idromassaggio completo. L'illuminazione è a led di colore bianco oppure in rgb con cromoterapia.

Centro Italia realizza vasche idromassaggio custom per yacht ad alte prestazioni e, proprio per queste caratteristiche, vengono utilizzate per la navigazione dove l'enorme massa d'acqua in continuo movimento mette a dura prova qualsiasi materiale. 

Caratteristiche generali di una piscina o vasca idromassaggio per yacht


Centro Italia progetta e realizza varie tipologie di piscine e vasche idromassaggio custom per il settore nautico:
  • struttura autoportante: con modello femmina in poliuretano e vasca in vinilestere rinforzata. La struttura viene realizzata con supporti accoppiabili con un telaio in acciaio inox che viene successivamente saldato o staffato all'imbarcazione. Il rivestimento può essere in mosaico o in gelcoat. Solitamente, per il rivestimento in mosaico viene impiegato il mosaico 1x1 che consente di ottenere curvature con raggi molto stretti.
  • struttura da incasso: la struttura customizzata in Eps preformato viene incollata ad una scocca preesistente dell'imbarcazione e ed impermeabilizzata con prodotti specifici. Il rivestimento può essere in mosaico con stuccatura in epossidico.
Entrambe le strutture possono essere dotate di una o più pareti in vetro. Anche il fondale può essere vetrato. L'acqua può traboccare dalla parete vetrata della struttura anche in forma di cascata.

Gli impianti di filtrazione e idromassaggio possono essere incorporati alla piscina o posizionati a distanza in un locale dedicato.

Le tubazioni possono essere in PVC rigido PN10. Nei casi in cui lo spazio non è sufficiente, vengono impiegate tubazioni in PVC flessibile. Le tubazioni vengono fissate alla struttura dello yacht attraverso l'impiego di apposite staffe.

I quadri elettrici vengono generalmente posizionati in prossimità della piscina oppure all'interno di uno spazio apposito. I cavi elettrici sono realizzati appositamente per il settore nautico CEI 18-49 e collegano i quadri elettrici alle elettropompe ed ai vari accessori attraverso delle apposite canaline.

La messa a terra: per quanto riguarda l'aspetto elettrico, l'acqua del mare, piena di sali, corrisponde ad un terreno caratterizzato da una bassa resistività: Tutto succede quindi come se lo scafo metallico dello yacht fosse immerso nel terreno e costituisse perciò un dispersore di elettricità. Questo permette di disporre di tutta la terra necessaria, a bordo.

Il livello di protezione IP: in piscina, gli elementi elettrici immersi nell'acqua (faretti di illuminazione, strip o fibra ottica di illuminazione, pulsanti touch e qualsiasi altro accessorio) sono protetti in IP 68. Per quanto riguarda i quadri elettrici, le scatole di derivazione ed altri accessori non sommersi in acqua, va detto che sono protetti in IP 56.

La Cassa di back Up: la cassa in inox è collocata nello yacht vicino ad altri serbatoi per l'utilizzo generale. La Cassa di Back Up è caratterizzata da un impianto di filtrazione e da un altro autonomo di riscaldamento sempre pronto al riempimento della piscina per l'uso immediato.

La piscina può inoltre essere dotata di una copertura che permetta di mantenere inalterati i livelli di temperatura e pulizia dell'acqua. La copertura può essere automatica e semirigida, così da diventare calpestabile e adatta quindi a diventare uno spazio da utilizzare sia come area relax sia come un ambiente per ospitare feste. Ogni impianto è predisposto per il collegamento in domotica dello yacht.

Per maggiori informazioni sui metodi di costruzione e collaudo di una vasca idromassaggio custom per mega yacht clicca qui.

Per informazioni sulla realizzazione di piscine per il settore nautico di Centro Italia consulta la pagina dedicata. 

Contattaci per qualsiasi informazione al numero 800 372960.

Galleria immagini